L'Assemblea Onu condanna il bloque contro Cuba

Altra votazione schiacciante in favore dell'Havana. Da 20 anni l'Assemblea Onu condanna Washington, cha fa finta di non vedere

L'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha votato per il ventesimo anno consecutivo una risoluzione che condanna il blocco economico imposto dagli Stati Uniti a Cuba e chiede ai governi di dichiararlo illegale. La votazione, come già avvenuto nei 19 anni precedenti, ha raggiunto numeri da primato: 186 paesi favorevoli e solo 2 contrari (Usa e Israele). Tre i Paesi che si sono astenuti. Il ministro degli Esteri di Cuba, Bruno Rodriguez pochi istanti dopo la votazione ha fatto sapere:"Questo voto sottolinea l'eroica resistenza di un popolo che viene privato del diritto sovrano all'autodeterminazione. Dopo venti anni stiamo ancora discutendo di diritti violati, e il governo Usa continua a proporre argomenti inaccettabili".

La risoluzione Onu, però, non è vincolante, ma in sostanza è solo un parere.
Per questo motivo il blocco continua come prima, affamando una popolazione e privandola della possibilità di sviluppo, indipendentemente dalla situazione politica che si vive nel Paese.

Ottobre 2011